Assopesca Molfetta
VERSIONE PER STAMPA
Associazione Armatori da Pesca Molfetta

E' nota la vocazione marinara di Molfetta e dei suoi cittadini sin dai secoli passati; già nell'800, infatti, la flotta peschereccia di Molfetta era una delle più importanti dell'intero Paese.

Questa marineria ha da subito avvertito l'esigenza di unirsi, di organizzarsi per affrontare le quotidiane emergenze di un mestiere tanto difficile e porre le basi di uno sviluppo stabile e non congiunturale del settore.

Con queste finalità nasce a Molfetta, nel 1928, l'Associazione Armatori da pesca che riesce ad unire ed organizzare una flotta di 220 bilancelle a vela, 90 barchette e 12 motopesca a riprova di uno sguardo attento all'innovazione.

Il primo risultato che gli armatori associati ottennero fu il riconoscimento da parte dello Stato, attraverso un regio decreto, dell'importanza e del ruolo economico del porto peschereccio nell'economia non solo della città ma dell'intero Adriatico. L'attenzione dell'Associazione fu subito dopo rivolta ai problemi della commercializzazione del prodotto ittico e quindi alla costruzione di una Struttura mercatale che raccogliesse il prodotto e lo avviasse ai mercati in forme organizzate ed economicamente più vantaggiose.

Inizia, così, nel 1929 la costruzione del Mercato Ittico all'ingrosso che ancora oggi, ammodernato ed adeguato meglio alle esigenze della moderna economia di mercato, rappresenta un fondamentale punto di riferimento per la filiera.

L'Associazione Armatori da pesca di Molfetta non ha mai perso, in tutti questi anni di attività, la sua vocazione di struttura di servizio, esercitando un ruolo che supera la dimensione di mera tutela sindacale, pur necessaria, ma si propone come soggetto attivo nella formazione di una nuova cultura tecnica ed economica del settore, costantemente teso a valorizzarne la portata e l'importanza, pronto ad offrire un contributo di proposta e di stimolo in tutti i processi che lo attraversano, da quello legislativo a quelli che attengono ai meccanismi di sviluppo economico e all'innovazione tecnologica.

Da questa caratteristica genetica dell'Associazione nasce l'idea di realizzare, nell'ambito dell'Iniziativa Comunitaria PESCA, un Centro Servizi che rappresenti lo strumento fondamentale di supporto alle imprese sul piano dei servizi immateriali quali quelli finanziari, legali, fiscali, commerciali, informatici, gestionali, per creare i presupposti di un rafforzamento del settore, esposto da tempo all'impatto di una crisi strutturale e per innestare un circolo virtuoso di modernizzazione e sviluppo.

Forte del suo passato e della sua tradizione, aperta ai processi innovativi che coinvolgono la filiera, l'ASSOPESCA di Molfetta ha allargato oggi l'orizzonte della sua azione, traguardando ai processi che superano la dimensione localistica e si offre come centro di aggregazione e di promozione di strategie progettuali che riescano a trarre fuori l'impresa di pesca dalle secche di un ritardo culturale ed economico e ne valorizzi tutta la potenzialità inespressa

Alla Associazione degli Armatori da Pesca di Molfetta risultano iscritte 80 imprese di pesca del Compartimento marittimo di Molfetta,per un totale di 90 pescherecci.

La base sociale dell’Associazione Armatori da Pesca è formata dalle marinerie della Puglia e dalle organizzazioni rappresentative del settore della pesca.

Le attività dell’Assopesca Molfetta, attraverso il suo Centro Servizi, si rivolgono a pescatori ed imprese di pesca e di acquacoltura presenti in Italia. Al Centro Servizi accedono prevalentemente i pescatori e le imprese di pesca presenti sul territorio della Regione Puglia.

Il Centro Servizi è stato concepito per rafforzare i legami tra le Amministrazioni pubbliche, ai loro diversi livelli, e le imprese di pesca.


TOP

Associazione Armatori da Pesca - Molfetta
Via S. Domenico, 36 - 70056 Molfetta
Tel. 080.3387900 :: 080.3384557 - Fax: 080.3380437
P. Iva 04540970722
e-mail: info@assopesca.it

artemedia.it